Cerca  

La Banca    Organizzazione    Controllo rischi


 

La Banca

Controllo rischi

 

La Direzione svolge un’attività orientata alla creazione di sinergie per il governo dei rischi mediante uno stretto coordinamento tra i vari presidi aziendali.  

L’unità di controllo rischi opera attraverso il coordinamento diretto di tre funzioni di controllo di secondo livello: Compliance, Antiriciclaggio e Risk Management. 

Compliance:  sovrintende alla verifica del regolare svolgimento del processo di conformità alle norme quale insieme di attività poste in essere al fine di garantire il rispetto della normativa, delle di norme di autoregolamentazione o di codici di condotta.  

Risk Management: supporta gli organi preposti nell'elaborazione delle linee guida per la gestione strategica e operativa dell'Attivo e del Passivo della Banca e definisce in coerenza con le politiche strategiche del Gruppo, i criteri per la misurazione dei rischi aziendali. La funzione assicura inoltre la misurazione e il monitoraggio a livello aggregato dei rischi finanziari, di credito ed operativi.

Antiriciclaggio e Reclami: garantisce, mediante una unità organizzativa autonoma e indipendente, la prevenzione e il contrasto di operazioni di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo.  Si coordina funzionalmente con la struttura del Delegato di Gruppo, con la quale stabilisce scambi di flussi informativi, necessari per poter adempiere, sia a livello individuale che di Gruppo, agli obblighi previsti dalle Autorità di Vigilanza e dalle normative vigenti in materia di antiriciclaggio.  

La funzione  garantisce inpoltre la puntuale gestione dei reclami, nel rispetto dei tempi e delle modalità previsti dalle disposizioni normative.